melamorsicata

Apple mac e i suoi device sono libri aperti per la cia

Emergono nuovi dettagli su “Vault 7”, il caso reso noto da Wikileaks sulle procedure di controllo e monitoraggio che la CIA, l’agenzia investigativa statunitense, avrebbe perpetrato a livello internazionale nel corso degli ultimi anni. Sebbene i principali produttori di device e sistemi operativi abbiano già confermato la chiusura delle falle apparentemente sfruttate in passato, oggi Wikileaks spiega come la CIA abbia potuto avere accesso ad alcuni Mac all’insaputa dei proprietari.