alcolici

Tunisia la protesta anti alcool si allarga

La tunisia è un grosso produttore ed esportatore di vino (che è pure buono), ma nonostante questo il collegio degli imam tunisini chiede al governo di chiudere tutti i luoghi dove si smercia alcool e vuole chiudere anche tutte le discoteche perche luogo di corruzione dei giovani. Le cose stanno velocemente precipitando e sono gia avvenuti altri scontri di massa dopo el jem anche a sfax.

Tunisia Bloccata apertura negozio di alcolici

El Jem è una bellissima cittadina con una forte vocazione turistica, grazie al suo grande anfiteatro romano perfettamente conservato. IL predicatore Béchir Ben Hassan alla testa di numerose persone ha impedito l'apertura di un negozio di alcolici. Non è la prima volta che accade, nel passato recente ci furono anche assalti e devastazioni, ai danni di negozi simili. La Tunisia si professa aperta all'occidente ma la sua anima resta profondamente legata a idee radicalizzate dell'islam piu intransigente.