Tunisia Bloccata apertura negozio di alcolici

El Jem è una bellissima cittadina con una forte vocazione turistica, grazie al suo grande anfiteatro romano perfettamente conservato. IL predicatore Béchir Ben Hassan alla testa di numerose persone ha impedito l'apertura di un negozio di alcolici. Non è la prima volta che accade, nel passato recente ci furono anche assalti e devastazioni, ai danni di negozi simili. La Tunisia si professa aperta all'occidente ma la sua anima resta profondamente legata a idee radicalizzate dell'islam piu intransigente.

Tunisia a rischio

Una informativa dei servizi segreti inglesi ha evidenziato come sia possibile un nuovo ed eclatante attentato contro i turisti stranieri in territorio tunisino. Quindi è stato diramato un allerta per tutti i cittadini del regno unito a non frequentare per nessun motivo il paese nord africano .

Tunisia arrestato con un coltello

tunis parlamento

Tunisi, 28 mar 16:32 - Un giovane studente armato di coltello è stato arrestato oggi in Tunisia mentre cercava di entrare all’interno dall’Assemblea dei rappresentanti del popolo (Arp), il parlamento monocamerale tunisino. Gli agenti della sicurezza hanno individuato l’arma con gli scanner, dopo che il ragazzo aveva già passato il cancello principale del parlamento. Il giovane è stato arrestato e portato alla vicina stazione di polizia del Bardo, nel cuore della capitale Tunisi.

Lavoratori unitevi

Novi Ligure - Lo slogan viene facile: “rompiamogli le uova”. Quelle di Pasqua, si intende. Va forte anche “il lavoro non è una merce”. Al grido di «ora basta» i lavoratori del Serravalle Outlet, il più grande d’Europa, gestito dalla multinazionale McArthurGlen, stanno organizzando il primo sciopero in quasi vent’anni di storia del centro commerciale di Serravalle Scrivia. Incroceranno le braccia sabato 15 e domenica 16 aprile, con annessa manifestazione. «Bloccheremo le strade di accesso al centro», annunciano.

Mubarak libero

IL CAIRO - Hosni Mubarak è Stato rimesso in libertà. Due settimane fa la magistratura egiziana aveva disposto la scarcerazione dell'ex presidente egiziano con una decisione che da molti analisti era stata considerata la fine simbolica della 'primavera' egiziana. Mubarak era ricoverato in un ospedale militare.

Pagine