Altri morti in Mali

Le forze francesi che combattono l'estremismo nella regione del Sahel in Africa hanno detto che hanno ucciso almeno 20 jihadisti in un bosco al confine tra Mali e Burkina Faso.
Un residente in un villaggio vicino ha detto che gli aerei hanno sganciato bombe nella zona gia da Sabato e molti jihadisti sono fuggiti a piedi.
La regione di confine Burkina Faso-Mali è sempre più instabile. Un gruppo di estremisti provenienti da Burkina Faso, che sono di etnia Peul hanno lanciando molti attacchi nella regione di confine contro le forze Burkina Faso.

Tunisia terrorista si fa esplodere

La polizia ha appena avuto un ricco scambio di colpi d'arma da fuoco con un gruppo di tre terroristi rintanati in una casa a Sidi Bouzid.

Un terrorista è stato ucciso, un secondo si è fatto esplodere, mentre il terzo è ancora circondato nel suo rifugio.

Rinforzi di polizia e l'esercito stanno affollano la citta di Sidi Bouzid.

L'accesso alla città è stato appena sigillato dalla polizia.

Il polisario si ritira

Venerdì l'Onu ha annunciato che il Fronte Polisario ha ritirato le sue truppe dal Guerguerat, " Accogliamo con favore il ritiro di tutti gli elementi del Fronte Polisario di zona Guerguerat " vicino al confine mauritano, ha accolto un supporto discorso alle Nazioni Unite

Nazioni Unite ha espresso la sua speranza Venerdì per una ripresa dei negoziati per risolvere il conflitto nel Sahara occidentale. " Questo dovrebbe migliorare le prospettive di un clima (favorevole) per rilanciare un processo di negoziati con una nuova dinamica e uno spirito nuovo ", accolto in un comunicato.

Le manovre sotterranee di AFRICOM in Marocco

Sono cominciate le grandi manovre di #AFRICOM in Marocco. Ma anche le manovre sotterranee americane sono ricominciate. Da anni gli usa cercano di fondare una base AFRICOM in #marocco ma il re non cede perche in cambio vuole gli sia riconosciuto ufficialmente dagli usa il diritto ad occupare i territori #sarawi. Chi vincera il braccio di sabbia Uups... volevo dire di ferro

Tedeschi in officina causa sabbia in Mali

La disorganizzazione dell'esercito tedesco ha reso inutilizzabile la meta dei mezzi impiegati nella missione di pace in Mali. Mezzi blindati , camionette, elicotteri , carri armati fermi perche i tedeschi non hanno previsto che in Mali c'è la sabbia è una cosa inconcepibile per un il troppo sopravalutato senso organizzativo tedesco, ad aggravare la situazione è la scarsita dei ricambi per riparare i mezzi. L'esercito tedesco non è stato battuto dai tuareg maliani ma dal loro "generale deserto".
Mali’s Desert Climate Is the Doom of Armored Vehicles

Mauritania e le modifiche alla costituzione

In Mauritania, il Presidente Ould Abdel Aziz ha intenzione di indire un referendum per chiamare i cittadini a esprimersi sul suo progetto di riforma costituzionale. La data della consultazione non è ancora stata fissata. Diversi esperti legali hanno però già detto che un eventuale referendum violerebbe la legge fondamentale.

Pagine