Falcone fu ammazzato prima dai colleghi

falcone

Prima ci furono le gelosie e rivalità di colleghi ‘corvi’ che su su, fino al Csm, bloccarono la carriera di Falcone. Al punto di suscitare lo sdegno di Cossiga e lo sconcerto delle autorità americane che, osservavano, «i magistrati siciliani perdono più tempo a farsi la guerra tra di loro che a contrastare la mafia».

G 5 terroristico si oppone a g5 europeo

Come nella tradizione del #G5 europeo Cinque capi di 5 gruppi "#terroristi" tra cui spicca anche un delegato di #Belmokhtar e d’Al-Qaeda e dei gruppi #insurrezionalisti del mali , si sono riuniti e hanno emesso un comunicato congiunto dove proclamano la loro decisione di unirsi e combattere i #crociati come un unica entità solida e coesa e strutturalmente organizzata

In Nigeria i ricchi scacciano i poveri con le ruspe

ruspe a lagos

In #Nigeria nella megalopoli di #Lagos si sta portando avanti una speculazione edilizia per ricchi signori, tutto ai danni delle comunita di pescatori locali, che vengono sfrattati senza troppe cautele usando #ruspe e incendiando le case. E' giusto che nel mondo uno sparuto gruppo di faccendieri faccia i suoi porci interessi sulla pelle della povera gente con la complicità del governo che non fa nulla per evitarlo anzi..

Ceuta chiusa per proteste

Dopo la morte di una donna facchino per l'eccessiva fatica, oltre 1.800 marocchini, in gran parte dalla città di confine di Fnideq si sono riuniti presso l'incrocio davanti alle inferiate della frontiera di Ceuta per protestare contro i maltrattamenti da parte delle autorità di frontiera, in particolare dei facchini, soprattutto donne, il cui lavoro è precario e li lascia vulnerabili a molestie e alla violenza. Così oggi le autorita hanno deciso la chiusura del valico di frontiera fino a che non riusciranno a far sfollare i manifestanti con le buone o con le cattive .

Rappresaglia in risposta ad attacco francese

soldati

Bamako - Mali Nove soldati sono stati uccisi e cinque feriti Martedì in un attacco nella regione di Segou, Mali centrale, il governo del Mali ha annunciato, parlando di un "bilancio provvisorio" e ribadendo la sua determinazione a combattere "contro il terrorismo ".
"Una missione di rifornimento delle forze armate nazionali ha subito un'imboscata tra Dogofri e Nampala. Il bilancio provvisorio è di nove morti e cinque feriti ", ha detto il ministro del Commercio e portavoce del governo, Abdel Karim Konaté, in una dichiarazione rilasciata Martedì sera.

Pagine