Quattro morti violente in Mali

Due civili e due soldati maliani sono stati uccisi Lunedi in un attacco attribuito a jihadisti nel nord irrequieta del paese. ministero della difesa del Mali ha confermato due soldati sono stati uccisi e due feriti durante l'assalto da uomini armati vicino al villaggio di Fafa, che si trova vicino al confine con il Niger. I rinforzi erano in viaggio verso la zona, ha detto il ministero. Una fonte della sicurezza raggiunta da AFP dalla vicina città di Ansongo detto due civili anche perso la vita. "Abbiamo purtroppo perso due uomini. Sono stati uccisi. Sono state prese Due civili Due veicoli militari", ha detto la fonte, accusando jihadisti per l'attacco. I soldati erano nella zona per proteggere ambulanti, secondo la stessa fonte. Nel 2012, a nord del Mali cadde sotto il controllo dei ribelli Tuareg e dei gruppi jihadisti legati ad Al Qaeda che sono stati in gran parte spodestato da un'operazione militare francese ha portato nel gennaio 2013. L'attuazione di un accordo di pace tra 2015 milizie e il governo è però stata frammentaria, e gli insorti che hanno rifiutato di firmare l'accordo sono ancora attivi in ​​gran parte del Mali. Nel frattempo cinque gruppi jihadisti del Mali - la maggior parte dei quali con precedenti legami di Al-Qaeda - hanno recentemente unito le forze per creare il gruppo per sostenere l'Islam ei musulmani (GSim), aumentando i timori di operazioni meglio coordinate. L'alleanza jihadista ha già rivendicato la responsabilità per l'attacco che ha ucciso 11 soldati vicino al confine del Mali con il Burkina Faso.

http://www.gulf-times.com/story/537276/Armed-men-kill-civilians-soldiers...