L'italia è nelle peste anche per colpa di Napolitano

[testo citato]Due giorni dopo l'Italia avrebbe partecipato alla missione Onu in sostegno dell'intervento militare di Francia e Gran Bretagna. In una stanza riservata del teatro dove era in programma il Nabucco diretto da Riccardo Muti, si riunirono Silvio Berlusconi (allora premier), Giorgio Napolitano (Presidente della Repubblica), Gianni Letta, Renato Schifani, il ministro della Difesa Ignazio La Russa (con Franco Frattini in collegamento). A raccontare nuovi elementi è Guido Crosetto, allora sottosegretario alla Difesa e presente in quel momento.

Libia guerra civile continua

fezzan

L’Esercito Nazionale Libico (LNA) del maresciallo Khalifa Haftar si aggiudica un altro successo nella “battaglia del Fezzan” combattuta nella regione desertica meridionale libica contro le milizie di Misurata e i loro alleati legati indirettamente al governo riconosciuto dalla comunità internazionale di Fayez al-Sarraj.

Mali la guerra franco africana continua

barkhane operation

Bamako, in Mali (AP) - I funzionari dicono che i soldati francesi dispiegati in Mali per la lotta contro gli estremisti islamici hanno ucciso almeno 20 jihadisti al confine del paese con il Burkina Faso.

Francese Operazione Barkhane ha detto Venerdì che le attività svolte dai soldati da Domenica a Giovedi nella foresta Serma lasciato 20 jihadisti "fuori combattimento". Ha detto che l'operazione è iniziata con bombardamenti aerei, seguiti dai soldati a terra, ma non ha specificato come i jihadisti sono stati uccisi.

Pagine